Home - Agricoltura e Ambiente

Menù di navigazione

Agricoltura e Ambiente

Agricoltura e Ambiente

Agricoltura e Ambiente

Il Centro svolge studi e ricerche per la caratterizzazione, gestione sostenibile e modellazione spazio-temporale degli ecosistemi agrari e forestali attraverso un approccio inter e multidisciplinare.

Applicazioni nidificate

Titolo notizie

Aggregatore Risorse

Notizia del centro

Testo notizia del centro

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Aggregatore Risorse

CREA: in campo con Diverfarming per un'agricoltura innovativa, sostenibile e resiliente

A Piacenza il Regional Meeting 2019 per il Nord Mediterraneo

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Aggregatore Risorse

Il CREA su Rai Tre: le proprietà nutrizionali del miele

Laura Rossi, ricercatrice del CREA Alimenti e Nutrizione, ospite del programma "Tutta Salute", in onda su Rai Tre, parla delle proprietà del miele, chiarendo che ha effetti lenitivi ma non curativi in caso di raffreddori e mali di stagione.

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Titolo Eventi

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Direttore del Centro

Aggregatore Risorse

Piano Triennale della Ricerca 2018-2020

bookmark

Piano Triennale della Ricerca 2018-2020

Il Centro offre consulenza al MIPAAFT relativamente ai suoli contaminati o inquinati (es. terra dei fuochi); partecipa a tavoli tecnici per il trasferimento dell’innovazione nel biologico mediante approccio partecipativo (ricercatori, MiPAAFT, Federbio, Firab, AIAB,…); dà supporto agli Uffici PQAI e DISR V - Mipaaft per la stesura di position papers tecnico-scientifici da presentarsi in ambito nazionale ed Europeo in risposta alle azioni di ricerca attivate. 

OBIETTIVI DEL PTR 2018-2020  arrow_right_alt

Aggregatore Risorse

La storia del centro definitivo AA

AGRICOLTURA E AMBIENTE

La storia del centro

Il Centro di Ricerca Agricoltura e Ambiente nasce formalmente nel giugno 2017, a seguito della riorganizzazione del CREA (già C.R.A), dall'accorpamento dei Centri e Unità di ricerca CREA di Roma, Bari, Firenze e Bologna di seguito specificati.

La sede amministrativa del CREA-AA è a Roma, in via della Navicella, già sede del Centro di ricerca per lo studio delle relazioni tra pianta e suolo (CREA-RPS) e dell’Unità di ricerca per la climatologia e la meteorologia applicate all'agricoltura (CREA-CMA), trasferita dalla sua sede storica di via del Caravita; l’accorpamento ha coinvolto anche il personale di ricerca proveniente dall'ex INEA che opera su tematiche analoghe e coerenti con la mission del Centro.

Per quanto riguarda la sede di Firenze, il Centro di ricerca per l’agrobiologia e la pedologia (CREA-ABP) è stato trasferito dalla sede di Piazza Massimo D’Azeglio alla sede di Cascine del Riccio, integrandosi amministrativamente con il nucleo di zoologia agraria e forestale che afferisce al Centro di Ricerca di Difesa e Certificazione, pur mantenendo l’afferenza scientifica al CREA-AA.

Al medesimo Centro di Ricerca afferiscono l’Unità di ricerca di apicoltura e bachicoltura (CREA-API) e il personale che nel Centro di ricerca per le colture industriali (CREA-CIN) di Bologna si occupa di modellistica.

Il CREA-AA ha anche inglobato l’Unità di ricerca per i sistemi colturali degli ambienti caldo umidi (CREA-SCA), con sede a Bari.

 

 

Fonte: Fondo fotografico della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura Mipaaft (album 85 stampa 51)